Cura dei capelli

Unghie fragili: cause e rimedi efficaci

La caduta dei capelli e la fragilità delle unghie possono essere causate anche da carenze nutrizionali, spesso collegate ad un’alimentazione scorretta. La mancanza di zinco, ferro, acido folico o vitamina B12 sono alcune tra le cause più note di fragilità capillare e ungueale. Un’alimentazione equilibrata e ricca di nutrienti è fondamentale per la salute dei …

Unghie fragili: cause e rimedi efficaci Leggi tutto »

Stanchezza e perdita di capelli: cause e soluzioni

La stanchezza è una delle cause della caduta dei capelli. Decifriamola. La fatica legata a uno shock emotivo può causare una caduta dei capelli reazionale, nota come “telogen effluvium acuto”. Di solito si verifica da 3 a 4 mesi dopo un fattore scatenante. Quando siamo stressati o affaticati, il nostro corpo può reagire in vari …

Stanchezza e perdita di capelli: cause e soluzioni Leggi tutto »

Pancia gonfia: un possibile segnale di perdita di capelli

La perdita di capelli è un problema che affligge molte persone, sia uomini che donne. Spesso, la causa principale viene attribuita a fattori genetici, stress o squilibri ormonali. Tuttavia, potrebbe sorprenderti sapere che anche la tua pancia potrebbe essere coinvolta nella caduta dei capelli. La pancia gonfia è un sintomo comune che può essere causato …

Pancia gonfia: un possibile segnale di perdita di capelli Leggi tutto »

Perdita di capelli: quali analisi fare per una diagnosi precisa?

La tricoscopia è un esame microscopico dei capelli e del cuoio capelluto che viene effettuato utilizzando una videocamera digitale. Questo esame permette di documentare e quantificare digitalmente la perdita diffusa dei capelli. La tricoscopia è un metodo non invasivo e indolore che fornisce informazioni dettagliate sullo stato dei capelli e del cuoio capelluto. Durante l’esame, …

Perdita di capelli: quali analisi fare per una diagnosi precisa? Leggi tutto »

Carenza di ferro e capelli: come prevenire e trattare

La risposta è affermativa. L’eccessiva caduta dei capelli potrebbe essere causata dall’anemia sideropenica, cioè da una carenza di ferro nel sangue. Il ferro infatti è uno dei minerali che compongono i capelli oltre a garantire l’ossigenazione dei tessuti. Quando c’è una carenza di ferro nel sangue, il corpo non riesce a produrre abbastanza emoglobina, la …

Carenza di ferro e capelli: come prevenire e trattare Leggi tutto »

Da chi si ereditano i capelli: scopri il ruolo dei geni nella calvizie

Gli studi scientifici hanno confermato che la calvizie viene ereditata dai figli maschi per via materna. In questi casi, i fattori che provocano la perdita di capelli sono genetici e ormonali. Gli ormoni sessuali, come il testosterone, interferiscono infatti con la funzionalità dei bulbi piliferi. La calvizie ereditaria, nota anche come alopecia androgenetica, è una …

Da chi si ereditano i capelli: scopri il ruolo dei geni nella calvizie Leggi tutto »

Caduta capelli: a chi rivolgersi per trovare una soluzione?

Il dermatologo per prima cosa esamina la storia clinica del paziente per individuare eventuali cause scatenanti (familiarità, malattie, assunzione di farmaci, diete, eventi stressanti etc.) il problema. In seguito esegue l’esame obiettivo del cuoio capelluto. Questo tipo di specialista è la figura più indicata a cui rivolgersi in caso di caduta dei capelli, in quanto …

Caduta capelli: a chi rivolgersi per trovare una soluzione? Leggi tutto »

Perdita peli uomo: cause e soluzioni

La scomparsa dei peli e la non ricrescita di essi sulle gambe o sulle braccia può avere cause naturali, come l’avanzamento dell’età e l’invecchiamento, o cause patologiche come malattie croniche quali il diabete, condizioni autoimmuni come l’alopecia areata e la disfunzione tiroidea. Il processo di invecchiamento porta spesso alla diminuzione della produzione di melanina, il …

Perdita peli uomo: cause e soluzioni Leggi tutto »

Vinorelbina e la caduta dei capelli: un effetto collaterale nel tumore polmonare

La caduta dei capelli è uno degli effetti collaterali più comuni della chemioterapia, e la vinorelbina non fa eccezione. Comincia di solito dopo tre-quattro settimane dalla somministrazione della prima dose di chemioterapia, ma può evidenziarsi anche prima. I capelli possono cadere completamente oppure solo diradarsi. La caduta dei capelli si può estendere anche alle ciglia, …

Vinorelbina e la caduta dei capelli: un effetto collaterale nel tumore polmonare Leggi tutto »

Torna su