Unghie che cambiano colore: cosa significano?

Un’unghia che cambia gradualmente colore, si sbianca e diventa scura significa, quasi sempre, che si è instaurata onicomicosi: l’infezione si localizza prima nel letto ungueale e poi arriva all’unghia vera e propria, che diventa più spessa e si sgretola con facilità.

L’onicomicosi è un’infezione fungina delle unghie che può colpire sia le mani che i piedi. È causata principalmente dai funghi dermatofiti, ma può essere anche provocata da altri tipi di funghi. Questa condizione può essere fastidiosa e imbarazzante, ma fortunatamente esistono diversi trattamenti disponibili per risolvere il problema.

Se noti che le tue unghie stanno cambiando colore, è importante consultare un dermatologo o un podologo per una diagnosi corretta e un piano di trattamento adeguato. Di seguito sono riportati alcuni dei sintomi più comuni dell’onicomicosi:

  1. Unghie che cambiano colore:
  2. le unghie colpite dall’onicomicosi possono diventare gialle, marroni o nere. Questo cambiamento di colore è spesso progressivo e può coinvolgere l’intera unghia.

  3. Unghie che diventano spesse: le unghie colpite dall’onicomicosi tendono ad ispessirsi e ad assumere un aspetto poco curato. Possono diventare fragili e si possono sgretolare facilmente.
  4. Unghie che si sfaldano: a causa dell’infezione fungina, le unghie colpite possono iniziare a sfaldarsi ai bordi o a separarsi dal letto ungueale.
  5. Prurito e dolore: in alcuni casi, l’onicomicosi può causare prurito e dolore intorno alle unghie colpite.
  6. Cattivo odore: le unghie colpite dall’onicomicosi possono emettere un cattivo odore, soprattutto quando si accumula detriti sotto di esse.

Esistono diversi trattamenti disponibili per l’onicomicosi, tra cui farmaci antifungini, lacche per unghie e interventi chirurgici. Il trattamento prescelto dipenderà dalla gravità dell’infezione e dalle preferenze individuali del paziente. È importante seguire attentamente le indicazioni del medico per ottenere i migliori risultati.

Per prevenire l’onicomicosi e mantenere le unghie in salute, è consigliabile seguire alcune misure preventive, come ad esempio:

  • Mantenere le unghie pulite e asciutte: asciuga bene le mani e i piedi dopo il lavaggio e assicurati che le unghie siano completamente asciutte.
  • Utilizzare scarpe e calze traspiranti: evita di indossare scarpe o calze troppo strette, che possono favorire la crescita dei funghi.
  • Evitare di camminare a piedi nudi in luoghi pubblici: indossa sempre calzature protettive in piscine, palestre, saune e altri luoghi pubblici dove potresti venire a contatto con i funghi.
  • Non condividere strumenti per la cura delle unghie: evita di condividere limette, forbici o altri strumenti per la cura delle unghie con altre persone per ridurre il rischio di infezioni fungine.
  • Evitare di mordere le unghie: mordere le unghie può danneggiarle e creare punti di ingresso per i funghi.

Se sospetti di avere un’onicomicosi, non esitare a consultare un professionista per una diagnosi accurata e un trattamento adeguato. Ricorda che un trattamento tempestivo può aiutare a prevenire la diffusione dell’infezione e a ripristinare la salute delle tue unghie.

Cosa vuol dire se lunghia cambia colore?

Quando le unghie cambiano colore, può essere un segnale di problemi di salute sottostanti. Spesso, sono le malattie interne che causano queste alterazioni, come ad esempio problemi polmonari, artrite reumatoide, malattie del fegato o infezioni. In questi casi, le unghie possono diventare gialle, bianche o addirittura bluastre. Se noti un cambiamento di colore persistente delle unghie, è importante consultare un medico per una valutazione accurata.

Tuttavia, non sempre una variazione di colore delle unghie è sintomo di una malattia. Alcuni fattori esterni possono influenzare anche il colore delle unghie. Ad esempio, il fumo di sigaretta può rendere le unghie gialle a causa del deposito di nicotina. Inoltre, l’applicazione frequente di gel semipermanenti può danneggiare le unghie e farle diventare più fragili e gialle. È importante prestare attenzione all’utilizzo di prodotti per le unghie e assicurarsi di prendersi cura adeguatamente delle unghie per evitare danni.

In generale, se noti un cambiamento di colore delle unghie, è consigliabile consultare un medico per una valutazione accurata. Il medico sarà in grado di determinare se il cambiamento di colore è dovuto a una malattia sottostante o a fattori esterni, e suggerire eventuali trattamenti o misure preventive. Mantenere unghie sane e pulite, evitare l’esposizione a sostanze nocive e seguire una dieta equilibrata può aiutare a mantenere le unghie in buona salute.

Quando preoccuparsi del colore delle unghie?

Quando preoccuparsi del colore delle unghie?

In generale, quando il colore delle unghie vira verso lo scuro è importante farsi immediatamente visitare da un medico. A causare questo colorito anomalo, è proprio la vasocostrizione che non permette la corretta circolazione alle periferie degli arti superiori (dita, unghie). La vasocostrizione può essere causata da diverse condizioni, come il freddo, l’uso di sigarette o il consumo di determinati farmaci. Tuttavia, quando il cambiamento di colore delle unghie è accompagnato da altri sintomi come dolore, gonfiore o sensazione di formicolio, potrebbe indicare un problema più serio. Ad esempio, un colore bluastro o violaceo delle unghie potrebbe essere un segno di mancanza di ossigeno nel sangue, come nel caso di malattie cardiache o polmonari. Inoltre, se il colore delle unghie diventa giallastro, potrebbe essere un segno di una infezione fungina nota come onicomicosi. In alcuni casi, il colore delle unghie può cambiare a causa di condizioni mediche come l’ictus, l’insufficienza renale o l’anemia. Pertanto, è importante prestare attenzione a qualsiasi cambiamento nel colore delle unghie e consultare un medico se si notano anomalie. Una visita medica può aiutare a identificare la causa sottostante del cambiamento di colore e ad avviare il trattamento appropriato.

Cosa significa quando le unghie diventano scure?

Cosa significa quando le unghie diventano scure?

Quando le unghie diventano scure, può essere un segnale di un problema sottostante o di un trauma subito dall’unghia stessa. La colorazione scura è spesso causata da un ematoma, che si verifica quando i vasi sanguigni sotto l’unghia si rompono e il sangue fuoriesce.

Un esempio comune di unghia nera è quello che si verifica dopo un trauma o una lesione ripetuta. Ad esempio, se si urta ripetutamente l’unghia durante una corsa o un’attività sportiva, i vasi sanguigni possono rompersi e causare un’emorragia sotto l’unghia. Questo può portare a un accumulo di sangue che rende l’unghia di colore scuro.

In alcuni casi più gravi, il trauma può causare danni più significativi all’unghia. Ad esempio, se l’unghia viene schiacciata o schiacciata in modo significativo, può staccarsi completamente o parzialmente. In questi casi, può essere necessario rimuovere l’unghia danneggiata e consentire la crescita di una nuova unghia sana.

È importante notare che la colorazione scura delle unghie può anche essere causata da altri problemi, come infezioni fungine o batteriche. Se le tue unghie diventano scure senza un trauma evidente o se sperimenti altri sintomi come dolore o gonfiore, è consigliabile consultare un medico per una valutazione accurata.

In conclusione, se le unghie diventano scure, potrebbe essere indicativo di un’emorragia sotto l’unghia o di altri problemi sottostanti. Se la colorazione scura è causata da un trauma, di solito si risolve da sola nel tempo. Tuttavia, se hai dubbi o hai altri sintomi, è sempre meglio consultare un professionista medico per una valutazione adeguata.

Come riconoscere un melanoma maligno dellunghia?

Come riconoscere un melanoma maligno dellunghia?

Sull’unghia, uno dei segni distintivi di un melanoma maligno è la comparsa di una striscia verticale più scura, marrone o nera. Questa striscia può essere irregolare o avere bordi sfumati. È importante notare che non tutte le strisce scure sull’unghia sono indicative di un melanoma maligno, ma è comunque consigliabile consultare un medico per una valutazione accurata.

Il melanoma può svilupparsi su tutte le unghie, ma è più comune che colpisca l’alluce o il pollice. Inoltre, potrebbe essere presente un cambiamento nella pelle intorno all’unghia o nella cuticola, che può apparire più scura o nera. Questi segni possono essere accompagnati da altri sintomi come dolore, sanguinamento o cambiamenti nella forma dell’unghia stessa.

È importante prestare attenzione a questi segni e sintomi e consultare immediatamente un medico se si sospetta la presenza di un melanoma maligno dell’unghia. La diagnosi precoce è fondamentale per il trattamento efficace di questa forma di cancro della pelle.

Torna su