Concorso Regione Calabria: 113 posti disponibili nel bando

La Regione Calabria ha indetto un concorso per l’assunzione di 113 nuovi dipendenti. Il bando prevede posti in diverse categorie, tra cui amministrativi, tecnici e sanitari. I candidati potranno presentare la propria domanda entro il 30 settembre 2022. Di seguito sono riportati i dettagli del concorso e le informazioni necessarie per partecipare.

Quando si terrà il concorso della Regione Calabria?

Ai sensi di quanto previsto dall’art. 7 del bando di concorso, le prove orali, per i candidati che hanno superato la prova scritta del codice 02, profilo “Istruttore direttivo Tecnico”, si terranno dal 31 agosto al 5 settembre 2023 con inizio alle ore 8,30.

Il concorso della Regione Calabria è un’opportunità per i candidati interessati a lavorare nel settore pubblico. La data delle prove orali è stata stabilita per permettere ai candidati di dimostrare le proprie competenze e abilità specifiche richieste per il profilo di Istruttore direttivo Tecnico.

Durante le prove orali, i candidati saranno chiamati ad affrontare una serie di domande e situazioni pratiche per valutare la loro preparazione e capacità di risolvere problemi inerenti alla posizione ricercata. Sarà fondamentale dimostrare una buona conoscenza delle norme e delle procedure amministrative, nonché una solida competenza tecnica nel campo specifico del profilo.

È importante che i candidati si preparino adeguatamente per le prove orali, studiando attentamente il materiale di riferimento e cercando di acquisire una buona comprensione dei principali argomenti trattati nel bando di concorso. Inoltre, è consigliabile esercitarsi con simulazioni di colloqui per acquisire sicurezza e familiarità con il tipo di domande che potrebbero essere poste durante le prove.

In conclusione, il concorso della Regione Calabria rappresenta un’opportunità per i candidati di dimostrare le proprie competenze e abilità nel campo dell’amministrazione pubblica. La data delle prove orali è stata fissata dal 31 agosto al 5 settembre 2023, offrendo ai candidati il tempo necessario per prepararsi adeguatamente per questa fase cruciale del concorso.

Come partecipare al Concorso del Centro per lImpiego della Calabria?

Come partecipare al Concorso del Centro per lImpiego della Calabria?

La domanda di ammissione al concorso del Centro per l’Impiego della Calabria deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID). Per partecipare, è necessario compilare l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, che è raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo https://www.ripam.cloud. È importante inviare la domanda entro le ore 23,59 del termine stabilito. Assicurarsi di aver completato correttamente tutti i campi richiesti nel modulo elettronico e di aver allegato eventuali documenti richiesti. Una volta inviata la domanda, si riceverà una conferma di avvenuta ricezione. Si consiglia di conservare questa conferma come prova di partecipazione al concorso.

Cosa studiare per il concorso della Regione Calabria?

Cosa studiare per il concorso della Regione Calabria?

La raccolta di Corsi Online per il Concorso Regione Calabria comprende:

Per prepararsi al concorso della Regione Calabria è consigliabile studiare diverse materie, tra cui:

  • Diritto Amministrativo: Questa materia è fondamentale per comprendere le norme e i principi che regolano l’organizzazione e l’azione amministrativa.
  • Diritto Costituzionale: Lo studio del diritto costituzionale permette di acquisire conoscenze sulle norme che regolano l’organizzazione dello Stato italiano e i diritti fondamentali dei cittadini.
  • Disciplina del pubblico impiego contrattualizzato: Questa materia tratta le norme che regolano il rapporto di lavoro tra la pubblica amministrazione e i dipendenti contrattualizzati.
  • Trasparenza e Anticorruzione: Questo argomento è di grande importanza per comprendere le norme che regolano la trasparenza e la lotta alla corruzione nella pubblica amministrazione.
  • Diritto Penale: Lo studio del diritto penale permette di acquisire conoscenze sulle norme che regolano i reati e le relative sanzioni.
  • Informatica: Questa materia è fondamentale per acquisire competenze nell’uso delle tecnologie informatiche, che sono sempre più presenti nella pubblica amministrazione.
  • Logica: Lo studio della logica permette di sviluppare capacità di ragionamento e di analisi critica, che sono molto utili per affrontare le prove del concorso.

Studiare queste materie ti permetterà di acquisire le conoscenze necessarie per affrontare al meglio il concorso della Regione Calabria.

Domanda: Come iscriversi al Concorso della Regione Calabria?

Domanda: Come iscriversi al Concorso della Regione Calabria?

Per iscriversi al Concorso della Regione Calabria è necessario inviare la domanda di partecipazione attraverso il Portale “inPA”. L’accesso al Portale deve avvenire tramite autenticazione con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta d’Identità Elettronica), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o eIDAS (Electronic Identification and Trust Services).

Una volta autenticati, i candidati devono compilare il format di candidatura disponibile sul Portale “inPA”. Prima di poter accedere al Portale, è necessario registrarsi creando un nuovo account.

È importante sottolineare che l’invio della domanda di partecipazione deve avvenire esclusivamente in modalità telematica, utilizzando il Portale “inPA”. Non sono accettate domande di partecipazione inviate per posta o consegnate di persona.

Si consiglia di leggere attentamente le istruzioni fornite sul Portale “inPA” e di assicurarsi di avere a disposizione tutti i documenti richiesti per la compilazione della domanda di partecipazione. È importante rispettare i termini indicati nel bando di concorso per l’invio della domanda.

Domanda: Come partecipare al Concorso Regionale Calabria?

Per partecipare al Concorso Regionale Calabria 2022 è necessario possedere la laurea triennale o magistrale in una delle classi indicate nell’art. 2 del bando ufficiale. Le classi di laurea ammesse sono diverse e includono discipline come Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Ingegneria e molte altre. È importante verificare attentamente quali sono le classi di laurea ammesse per poter partecipare correttamente al concorso.

La domanda di partecipazione al Concorso Regionale Calabria doveva essere presentata entro il 29 dicembre 2022 attraverso il portale del reclutamento inPA. È necessario seguire attentamente le istruzioni presenti nel bando ufficiale per compilare correttamente la domanda e allegare tutti i documenti richiesti. È importante verificare anche i requisiti specifici per ogni posizione disponibile nel concorso, ad esempio la conoscenza di determinate lingue straniere o l’esperienza lavorativa nel settore.

Una volta presentata la domanda, questa verrà valutata da una commissione che selezionerà i candidati ammessi alle prove concorsuali. Le prove concorsuali potrebbero includere test scritti, prove pratiche o colloqui individuali. È importante prepararsi adeguatamente per affrontare al meglio queste prove e dimostrare le proprie competenze e conoscenze.

Alla fine del concorso, verrà stilata una graduatoria finale dei candidati che hanno ottenuto i punteggi più alti nelle prove concorsuali. I candidati che rientrano nei posti disponibili verranno nominati e assunti dalla Regione Calabria.

In conclusione, per partecipare al Concorso Regionale Calabria è necessario possedere la laurea triennale o magistrale in una delle classi indicate nel bando ufficiale e presentare la domanda entro la scadenza indicata. È importante seguire attentamente le istruzioni e prepararsi adeguatamente per affrontare le prove concorsuali.

Torna su