Graduatoria SSM 2020: scarica il PDF completo

Se sei alla ricerca della graduatoria SSM 2020, sei nel posto giusto! Qui puoi scaricare il PDF completo con tutti i dettagli e le posizioni dei partecipanti. La graduatoria è divisa per categorie e contiene informazioni come il nome del partecipante, il punteggio ottenuto e la posizione nella classifica. Continua a leggere per scoprire come scaricare il file e consultare la graduatoria.

Come posso vedere la graduatoria della specializzazione in Medicina del 2020?

La graduatoria unica di merito nominativa per la specializzazione in Medicina del 2020 sarà pubblicata giovedì 11 agosto sulla pagina riservata di ciascun candidato sul sito www.universitaly.it. Questa graduatoria rappresenta l’ordine di merito dei candidati ammessi alla specializzazione in base ai punteggi ottenuti durante il test di ammissione e tiene conto di diversi criteri, come il punteggio ottenuto nel test, il voto di laurea e il tempo di laurea. È importante ricordare che la graduatoria definitiva può essere soggetta a variazioni, ad esempio in caso di rinuncia o esclusione di candidati ammessi inizialmente. Pertanto, è consigliabile consultare regolarmente il sito web per eventuali aggiornamenti. Le graduatorie sono consultabili in forma di lista, che mostra il nome dei candidati in ordine di merito, e possono essere filtrate per università e corso di laurea. È possibile anche visualizzare le informazioni dettagliate di ciascun candidato, come il punteggio ottenuto nel test e i titoli di studio posseduti.

Quanti iscritti al test SSM?

Quanti iscritti al test SSM?

Statistiche Concorso SSM 2020

Alla prova di ammissione del concorso SSM 2020 hanno partecipato un totale di 23.756 candidati provenienti da diverse regioni italiane. La prova si è svolta in via telematica e ha avuto una durata complessiva di 210 minuti. Durante questo periodo, i candidati hanno dovuto rispondere a 140 quesiti, che coprivano diverse aree tematiche.

L’organizzazione del concorso ha previsto l’utilizzo di una piattaforma online per la somministrazione della prova, che ha consentito ai candidati di accedere ai quesiti e di rispondere direttamente sul computer. Questo ha reso possibile una maggiore flessibilità nella gestione del tempo e ha permesso ai partecipanti di svolgere la prova comodamente da casa.

I quesiti proposti durante il concorso SSM 2020 coprivano un’ampia gamma di argomenti, tra cui conoscenze di base in matematica, logica, fisica e biologia. Ogni quesito aveva una durata di circa un minuto e mezzo, il che richiedeva una buona velocità di lettura e di risposta da parte dei candidati.

L’obiettivo del concorso era selezionare i candidati più idonei per l’ammissione al corso di studi in Scienze e Tecnologie della Salute e della Medicina, quindi la prova era finalizzata a valutare le competenze e le conoscenze necessarie per affrontare con successo il percorso di studi.

In conclusione, il concorso SSM 2020 ha registrato la partecipazione di 23.756 candidati provenienti da diverse regioni italiane. La prova, della durata di 210 minuti, ha previsto la soluzione di 140 quesiti e si è svolta in via telematica secondo le previsioni del bando. Questo concorso rappresenta un’importante opportunità per i candidati interessati ad accedere al corso di studi in Scienze e Tecnologie della Salute e della Medicina.

Quanto dura la prova SSM?

Quanto dura la prova SSM?

La prova d’esame SSM ha una durata massima di tre ore e mezza, corrispondenti a 210 minuti. Durante questo tempo, i candidati dovranno rispondere a 140 quesiti a risposta multipla, con cinque possibili risposte per ciascuna domanda. La prova è uguale per tutti i candidati su tutto il territorio nazionale. È importante gestire bene il tempo a disposizione per rispondere a tutte le domande nel tempo previsto. La prova scritta rappresenta una tappa fondamentale del percorso di selezione per l’ammissione alla Scuola di Specializzazione in Medicina. È essenziale prepararsi adeguatamente per affrontare al meglio questa prova, studiando le materie previste dal programma di studio e facendo esercizi di simulazione.

Quante scelte ci sono per il SSM?

Quante scelte ci sono per il SSM?

Il SSM, ovvero il test di accesso alla Scuola di Specializzazione in Medicina, si svolge in modalità informatica ed è identico in tutta Italia. La prova consiste in una serie di 140 domande a risposta multipla, ciascuna delle quali ha 5 possibili risposte tra cui scegliere. Gli studenti hanno a disposizione 210 minuti per completare il test.

Il test SSM copre una vasta gamma di argomenti, tra cui anatomia, fisiologia, farmacologia, patologia, microbiologia e molti altri. Le domande sono progettate per valutare la conoscenza, la capacità di ragionamento clinico e la capacità di applicare le conoscenze teoriche alla pratica medica.

La prova è suddivisa in diverse sezioni, ognuna delle quali copre un’area specifica della medicina. Ad esempio, ci potrebbero essere domande sulla cardiologia, sulla chirurgia, sulla pediatria e così via. È importante essere preparati su tutti gli argomenti, in quanto il test può coprire una vasta gamma di materie.

Durante il test, gli studenti possono fare affidamento su risorse come formule, tabelle e grafici, che vengono forniti nel software di esame. È quindi fondamentale essere in grado di utilizzare queste risorse in modo efficace per rispondere alle domande.

La valutazione del test è basata sul punteggio di ogni singola domanda, quindi è importante rispondere a tutte le domande e cercare di ottenere il punteggio più alto possibile. La competizione per i posti nella Scuola di Specializzazione in Medicina è elevata, quindi un buon punteggio al test può fare la differenza.

In conclusione, il test SSM è un esame scritto a risposta multipla che copre una vasta gamma di argomenti medici. È importante essere preparati su tutti gli argomenti e utilizzare efficacemente le risorse fornite durante il test. Un buon punteggio al test può aumentare le possibilità di accedere alla Scuola di Specializzazione in Medicina.

Torna su