Allergologo vicino a me: trova e prenota subito!

Se sei alla ricerca di un allergologo vicino a te, sei nel posto giusto! Trovare un professionista qualificato e affidabile può sembrare un compito difficile, ma con la nostra guida sarai in grado di individuare il miglior allergologo nella tua zona e prenotare una visita in pochi clic.

La nostra lista comprende una vasta gamma di allergologi con esperienza e competenza nel trattamento delle allergie di ogni tipo. Che tu sia affetto da allergie stagionali, alimentari o respiratorie, troverai sicuramente l’allergologo giusto per te.

Utilizzando il nostro pratico motore di ricerca, potrai filtrare gli allergologi in base alla tua posizione geografica e visualizzare una lista di professionisti nelle vicinanze. Potrai anche leggere le recensioni dei pazienti per garantire una scelta informata.

Non perdere tempo a cercare inutilmente su Internet, affidati a noi per trovare rapidamente l’allergologo più adatto alle tue esigenze. Prenota subito una visita e inizia il percorso verso una vita senza fastidi allergici!

Quanto costa una visita da un allergologo?

Tabella prestazioni e tariffe:

TIPOLOGIA DELLA PRESTAZIONE TARIFFA €
Visita allergologica + prick inalanti (20) 140,00
Visita allergologica+prick inalati + prick alimenti 210,00
Visita allergologica+prick alimenti (adulto+pediatrico) 160,00

Secondo la tabella delle prestazioni e tariffe fornite, i costi per una visita da un allergologo variano a seconda dei servizi richiesti. Ecco una panoramica dei prezzi:

– Visita allergologica + prick inalanti (20): 140,00 €
– Visita allergologica + prick inalati + prick alimenti: 210,00 €
– Visita allergologica + prick alimenti (adulto+pediatrico): 160,00 €

Spero che queste informazioni ti siano utili. Se hai bisogno di ulteriori dettagli, non esitare a chiedere.

Quando si fa la visita allergologica?

Quando si fa la visita allergologica?

La visita allergologica è consigliata quando si manifestano sintomi che potrebbero essere causati da allergie, come ad esempio sfoghi cutanei, prurito, starnuti, congestione nasale, tosse, difficoltà respiratorie o problemi gastrointestinali. Questi sintomi possono essere associati a allergie alimentari, allergie respiratorie (come allergie al polline, alla polvere o agli acari) o allergie cutanee (come l’orticaria o la dermatite da contatto).

Durante la visita allergologica, l’allergologo prenderà una storia completa del paziente, inclusi i sintomi e gli eventuali fattori scatenanti. Sarà poi effettuata una valutazione fisica, con particolare attenzione alla pelle, agli occhi, al naso e alla gola. Potrebbe essere necessario eseguire anche alcuni test allergologici, come il prick test o il patch test, per identificare le sostanze alle quali si è allergici.

In base ai risultati dei test e alla storia clinica del paziente, l’allergologo sarà in grado di formulare una diagnosi e di stabilire un piano di trattamento personalizzato. Questo potrebbe includere l’evitamento delle sostanze allergiche, l’uso di farmaci per controllare i sintomi o, in alcuni casi, la terapia di desensibilizzazione allergica.

È importante sottolineare che la visita allergologica può essere richiesta in qualsiasi momento in cui si sospetti una possibile allergia. Se si notano sintomi ricorrenti o persistenti che potrebbero essere legati a una reazione allergica, è consigliabile chiedere un appuntamento con l’allergologo per una valutazione accurata e un trattamento adeguato.

Domanda: Come si svolge una visita allergologica?

Domanda: Come si svolge una visita allergologica?

La visita allergologica è un appuntamento medico che permette di individuare e valutare le allergie di un paziente. Durante la visita, il medico allergologo si occuperà di raccogliere informazioni sulla storia clinica del paziente, oltre a valutare i sintomi e le eventuali reazioni allergiche che ha avuto in passato.

Il primo momento della visita consiste nell’anamnesi, ovvero l’intervista in cui il medico raccoglie informazioni sulle abitudini di vita del paziente, sulle sue reazioni allergiche, sulla presenza di allergie in famiglia e su altri fattori che possono essere rilevanti per la diagnosi. È importante fornire al medico il più possibile di informazioni accurate e dettagliate, in modo da permettere una valutazione completa e accurata.

Successivamente, il medico allergologo procede con l’osservazione clinica. Durante questa fase, il medico può esaminare la pelle del paziente alla ricerca di segni di reazioni allergiche come arrossamenti, gonfiori o eruzioni cutanee. In alcuni casi, può essere necessario effettuare test cutanei per determinare la presenza di specifiche allergie. Questi test prevedono l’applicazione di piccole quantità di allergeni sulla pelle del paziente, generalmente sul braccio o sulla schiena, e l’osservazione di eventuali reazioni.

In alcuni casi, può essere necessario effettuare ulteriori esami diagnostici, come ad esempio test allergologici specifici, esami del sangue o prove di funzionalità respiratoria. Questi esami permettono di confermare la presenza di allergie e di valutarne l’intensità.

Una volta raccolte tutte le informazioni necessarie, il medico allergologo potrà formulare una diagnosi e fornire al paziente un piano di trattamento personalizzato. Questo può includere farmaci per alleviare i sintomi allergici, terapie d’immunoterapia o indicazioni su come evitare gli allergeni responsabili delle reazioni.

In conclusione, la visita allergologica è un momento fondamentale per individuare e gestire le allergie. Attraverso un’attenta valutazione della storia clinica del paziente e l’osservazione clinica, il medico allergologo sarà in grado di formulare una diagnosi accurata e di fornire le indicazioni terapeutiche più appropriate per alleviare i sintomi allergici e migliorare la qualità di vita del paziente.

Dove posso fare i test allergici a Bari?

Dove posso fare i test allergici a Bari?

Nell’ambulatorio di ALLERGOLOGIA del Centro Medico Polispecialistico Pianeta Salute di Bari è possibile fare i test allergici per diagnosticare intolleranze comuni. I test allergici possono essere utilizzati per identificare le allergie alimentari, le allergie a cosmetici, metalli, pollini, acari della polvere, peli di animali, muffe e molte altre sostanze che possono causare reazioni allergiche.

Durante il test, verranno applicate piccole quantità di sostanze allergeniche sulla pelle o sotto la pelle per valutare la reazione. In base alla risposta del sistema immunitario, verranno identificate le intolleranze specifiche e sarà possibile consigliare un trattamento adeguato.

È importante sottolineare che i test allergici devono essere eseguiti sotto la supervisione di un allergologo esperto per garantire la sicurezza e l’accuratezza dei risultati. Pertanto, è consigliabile rivolgersi a una struttura specializzata come il Centro Medico Polispecialistico Pianeta Salute di Bari per sottoporsi a tali test.

Per ulteriori informazioni e per prenotare una visita, è possibile contattare direttamente il centro medico.

Torna su