Deflan: a cosa serve e come funziona il cortisone Deflan

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha deciso di ritirare dal mercato un lotto del medicinale a base di cortisone chiamato “Deflan 6 mg compresse”. Il lotto interessato è il numero 1501 con scadenza prevista per il mese di marzo 2018. Questa decisione è stata presa dopo che l’azienda produttrice, Laboratori Guidotti SpA, ha informato l’Agenzia che le confezioni di questo specifico lotto presentano delle anomalie.

Il cortisone è un farmaco comunemente utilizzato per trattare una vasta gamma di condizioni infiammatorie e autoimmuni. È un potente anti-infiammatorio che viene spesso prescritto dai medici per ridurre il dolore e l’infiammazione associati a malattie come l’artrite, le malattie dermatologiche e le malattie respiratorie, tra le altre.

Tuttavia, è importante notare che il cortisone può avere degli effetti collaterali indesiderati, soprattutto se utilizzato a lungo termine o in dosi elevate. Alcuni degli effetti collaterali comuni includono l’indebolimento del sistema immunitario, l’aumento di peso, l’osteoporosi e l’aumento del rischio di infezioni.

Per questo motivo, è fondamentale che i pazienti che utilizzano il cortisone seguano attentamente le indicazioni del medico e siano consapevoli dei possibili effetti collaterali. Inoltre, è importante che i farmaci a base di cortisone siano prodotti e distribuiti seguendo rigorosi standard di qualità per garantire la sicurezza e l’efficacia del trattamento.

Il ritiro dal mercato del lotto di “Deflan 6 mg compresse” è una misura precauzionale presa dall’Agenzia Italiana del Farmaco per garantire la sicurezza dei pazienti. Gli utenti che hanno acquistato il medicinale appartenente al lotto 1501 con scadenza 03/2018 sono invitati a contattare immediatamente il proprio medico o la farmacia di fiducia per ricevere ulteriori informazioni e indicazioni sul da farsi.

Che tipo di farmaco è il Deflan?

DEFLAN ® è un farmaco a base di corticosteroidi sistemici, e più precisamente di deflazacort, pro farmaco che assunto oralmente viene rapidamente assorbito al livello intestinale e metabolizzato nei suoi metaboliti attivi.

Deflan compresse è un medicinale indicato nei trattamenti di: insufficiente attività primaria e secondaria delle ghiandole surrenali (da solo o in associazione con mineralcorticoidi).

Quando si prende Deflan?

Quando si prende Deflan?

È consigliabile assumere la dose giornaliera di DEFLAN in una singola somministrazione, al mattino, insieme a piccole quantità di cibo. DEFLAN è disponibile in forma di gocce orali, soluzione, con una concentrazione di 22,75 mg/ml. Il contagocce della sospensione eroga in media 1 mg di deflazacort per goccia. È importante seguire attentamente le indicazioni del medico riguardo alla posologia e alla durata del trattamento. In generale, la dose di DEFLAN dipende dalla gravità della malattia e dalle necessità individuali del paziente. È importante non interrompere bruscamente l’assunzione di DEFLAN senza consultare il medico, in quanto potrebbe essere necessario ridurre gradualmente la dose per evitare effetti indesiderati. Se hai dubbi o domande riguardo all’assunzione di DEFLAN, ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico o al farmacista.

Quanto Deflan al giorno?

Quanto Deflan al giorno?

Il dosaggio giornaliero iniziale del farmaco Deflan nell’adulto può variare da 6 a 90 mg, a seconda della gravità e dell’evoluzione della malattia specifica che si desidera trattare. È importante sottolineare che il dosaggio iniziale deve essere stabilito e mantenuto o modificato, se necessario, fino a quando non si ottiene una risposta clinica soddisfacente.

È fondamentale seguire attentamente le indicazioni del medico e non modificare il dosaggio senza consultarlo prima. Il medico valuterà la situazione specifica del paziente, tenendo conto dei sintomi, della gravità della malattia e delle condizioni fisiche generali. Pertanto, il dosaggio potrebbe variare da persona a persona.

Deflan è un farmaco anti-infiammatorio che può essere utilizzato per trattare diverse condizioni, come l’artrite reumatoide, la polimialgia reumatica, la sindrome di Horton e altre malattie infiammatorie croniche. Il farmaco agisce riducendo l’infiammazione nel corpo e alleviando i sintomi associati a queste malattie.

È importante sottolineare che l’uso di Deflan deve essere monitorato attentamente dal medico, poiché può causare effetti collaterali indesiderati. Alcuni effetti collaterali comuni includono aumento del peso, ritenzione idrica, ipertensione, disturbi del sonno e cambiamenti nell’umore. È fondamentale segnalare al medico qualsiasi effetto collaterale o sintomo sospetto che si manifesti durante il trattamento.

In conclusione, il dosaggio giornaliero iniziale di Deflan nell’adulto può variare da 6 a 90 mg, a seconda della gravità e dell’evoluzione della malattia specifica da trattare. È fondamentale seguire attentamente le indicazioni del medico e segnalare qualsiasi effetto collaterale o sintomo sospetto durante il trattamento.

Domanda: Come si assume il cortisone Deflan?

Domanda: Come si assume il cortisone Deflan?

Per assumere correttamente il cortisone Deflan, è fondamentale seguire le indicazioni del medico o del farmacista. In generale, il cortisone Deflan viene assunto per via orale, preferibilmente al mattino, con o senza cibo. La dose prescritta dipende dalla gravità della condizione medica e può variare da persona a persona.

Nel caso in cui si debba interrompere l’assunzione del cortisone Deflan, è importante farlo gradualmente per evitare eventuali effetti indesiderati. Questo processo, noto come “scalinata del cortisone”, prevede la riduzione della dose giornaliera di 5/10 mg ogni 1 o 2 settimane, a seconda della dose iniziale. Ad esempio, se la dose iniziale è superiore a 40 mg/die di prednisone o equivalente, si può ridurre la dose di 5/10 mg ogni 1 o 2 settimane.

Durante la scalinata del cortisone, è importante monitorare attentamente eventuali sintomi o segni di peggioramento della condizione medica. In caso di dubbi o preoccupazioni, è consigliabile consultare il medico o il farmacista per ricevere ulteriori indicazioni.

In conclusione, per assumere il cortisone Deflan nel modo corretto, è necessario seguire attentamente le indicazioni del medico o del farmacista. La scalinata del cortisone può essere un processo utile per ridurre gradualmente la dose e interrompere l’assunzione del cortisone in modo sicuro.

Cosa cura Deflan?

Deflan è un farmaco utilizzato per il trattamento di diverse malattie reumatiche. Le indicazioni terapeutiche includono:

  • Artropatia psoriasica: una forma di artrite che si verifica nelle persone con psoriasi, una malattia della pelle caratterizzata da chiazze rosse e squamose.
  • Artrite reumatoide: una malattia autoimmune che provoca infiammazione e dolore alle articolazioni.
  • Spondilite anchilosante: una forma di artrite che colpisce principalmente la colonna vertebrale e le articolazioni sacroiliache.
  • Artropatia gottosa acuta: una condizione in cui si verificano attacchi improvvisi di artrite a causa di cristalli di acido urico che si accumulano nelle articolazioni.
  • Osteoartrite post-traumatica: una forma di osteoartrite che si sviluppa dopo un trauma come un infortunio o una frattura.
  • Borsite acuta e subacuta: infiammazione delle borse sinoviali, che sono piccole sacche di liquido che ammortizzano le articolazioni.
  • Tenosinovite acuta non specifica: infiammazione dei tendini e della loro guaina sinoviale.
  • Epicondilite: infiammazione dei tendini che si attaccano all’epicondilo, una prominente protuberanza ossea sul lato del gomito.

Deflan agisce riducendo l’infiammazione e il dolore associati a queste condizioni reumatiche, migliorando così la qualità della vita dei pazienti.

Torna su